Cinque buoni motivi per investire in Bulgaria !!!

Cinque buoni motivi per investire in Bulgaria !!!plovdiv bulgar 2016

 

La parola d’ordine per ogni azienda in tempi difficili come quelli che stiamo attraversando è risparmiare!!! Per farlo non è necessario





Plovdiv bulgaria 1 2016ridurre la qualità del prodotto o il numero dei dipendenti, si può ricorrere alla tanto criticata, dai nostri politici, quanto apprezzata dagli imprenditori, delocalizzazione!!! Gli addetti ai lavori conoscono benissimo il significato di questa parola, per chi non lo fosse, spieghiamo brevemente. Si tratta di trasferire la produzione, la sede legale, o il confezionamento-assemblaggio, di una qualsiasi azienda su territori comunitari o extracomunitari che offrono condizioni economiche più favorevoli. Primo motivo per trasferirsi in Bulgaria.

 

È uno Stato membro della CE ed il Paese europeo con la pressione fiscale più bassa. 10% sugli utili d’impresa. Tra tutti la Bulgaria è in assoluto quello in cui risulta più conveniente delocalizzare una produzione men work bulgria 2016industriale, grazie a normative che annullano l’imposta sul reddito delle società che investono e alla presenza di numerose zone franche per l’applicazione dell’ IVA.(fonte wikipedia). Secondo motivo per investire in Bulgaria: il basso costo della manodopera. In Bulgaria il costo medio di un’ora di lavoro è di 3,8 Euro agli antipodi con la Danimarca 40,3 Euro l’ora, l’Italia raggiunge livelli  notevoli con 28,3 Euro, la media UE è 24,6 Euro l’ora. Come sempre il nostro Paese primeggia in queste poco invidiabili classifiche. Gli unici Paesi dove il costo del lavoro è sceso negli ultimi anni sono, Cipro, Portogallo, Croazia e Irlanda.(fonte Eurostat ist.di statistica europeo Sole 24ore). Terzo motivo per trasferire in Bulgaria la vostra impresa: se deciderete di aprire una società, o di trasferire in Bulgaria l’azienda italiana, potrete ottenerne la domiciliazione plovdiv bulgaria 2016aziendale, nessun obbligo di residenza, aprire un conto corrente bancario ed operare on-line da qualsiasi parte del mondo, intestare alla società bulgara mezzi e circolare in tutti i Paesi U.E. ed extra U.E. con costi di gestione ridicoli se paragonati all’Italia. Meno di 100 Euro l’anno la tassa di circolazione, anche per veicoli di grossa cilindrata, stessa cosa per l’assicurazione con costi compresi tra 100,00 e 200,00 Euro annui. Quarto motivo per trasferirsi in Bulgaria: non andrete a fare i pionieri ma ad aggiungervi ai tanti imprenditori italiani che hanno già deciso di trasferire l’azienda in Bulgaria prima di voi. Oltre il 40% di loro ha scelto la città di Plovdiv, secondo centro industriale della Bulgaria ed ormai conosciuta come la città degli imprenditori italiani. Il
motivo è strettamente legato ai costi del personale ben più bassi della media del Paese, circa plovdiv bulga 2016100,00 Euro in meno al mese rispetto a Sofia ed  altre località più blasonate. Il quinto motivo per trasferirsi in Bulgaria e fare impresa è dato  dalla posizione ottimale, un crocevia tra Asia, Europa orientale e Russia, inoltre è garantita la protezione degli investimenti stranieri da esproprio e nazionalizzazione, la possibilità di spostare liberamente profitti e capitali, agli investimenti esteri registrati prima dell’introduzione di eventuali norme restrittive non si applicheranno le predette norme per un periodo di dieci anni. Potremmo continuare con molti altri validi motivi per trasferirsi in Bulgaria e fare impresa, collegamenti regolari con l’Italia per Sofia da Roma Fiumicino e Roma Ciampino, per Plovdiv dall’international airport, con voli da e per Milano,  da Plovdiv si può raggiungere Sofia in meno di un’ora d’autostrada.

Commenti

comment



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *